11 aprile 2012

Ho provato l'henné Zarqa

Care ragazze,

in questo post non vi parlerò di uno nuovo spignatto ma sono in pausa pranzo, mi trovo davanti al pc ascoltando - l'adorato - Samuele Bersani e mentre cantavo e controllavo di non avere doppie punte ai capelli (eheh), mi è venuto in mente di scrivere dell'hennè che ho provato qualche tempo fa: lo Zarqa (che è quello che vedete nella foto qui a destra) acquistato su Spice of India.

Premesse: ho i capelli castano scuro e faccio l'hennè per ottenere dei bei riflessi rossi. Non lo faccio mai ossidare perché decido di farlo sempre all'ultimo, cioè torno a casa da lavoro e decido di farmi l'henné. :-)

Preparazione: per quanto riguarda la pappetta, l'ho preparata con della semplice acqua calda e un po' di aceto di mele (molto basic) e devo dire che il risultato è stato una miscela che si spalma molto bene e non cola affatto, da questo punto di vista è ottimo.

Posa: l'ho tenuto in posa circa 3 ore come sempre e non ho sporcato nulla.

Risultato: era qualche mese che non facevo l'henné perciò avevo una certa ricrescita (ops!) e mi sono ritrovata con le radici con un vivo riflesso ramato, quasi arancione e le lunghezze di color scuro tendente al ciliegia dato però dal mio amato henné  Jamila che ho usato in passato.
Tra l'altro, ahimè, ho scoperto 3 capelli bianchi che erano proprio di colore arancione.
Diciamo che dalle varie recensioni in internet, non avevo ben compreso che lo Zarqa desse dei riflessi ramatissimi!! Personalmente, preferisco di gran lunga il rosso ciliegia così sono passata nuovamente al Jamila  gentilmente fornito da una lolina :-)

A parte il fatto che questa marca non è quello che cerco, devo dire che visto anche il prezzo contenuto (rispetto al Jamila) questo henné non è affatto male: si spalma molto facilmente e colora moltissimo anche senza ossidazione. Se vi piace un colore molto aranciato, è quello che fa per voi.

Ora vi saluto e torno a Samuele (e poi a lavorare) :-)

A presto e la prossima volta con una ricetta come al solito!


12 commenti :

  1. io uso solo questo però non ho mai avuto un riflesso arancione.. anzi dopo alcuni lavaggi mi veniva prugna! ora che ci ho messo anche il caffè il colore mi è rimasto molto bello e rosso anche dopo tanti lavaggi. l'unica cosa è che io lo lascio ossidare. ho un castano medio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boooh, non so che dirti! Dopo un mesetto i capelli sulle radici erano ancora sull'arancione ) e siccome non mi piacevano proprio, ho rifatto il Jamila... sulle lunghezze erano sempre rosso scuro (dopo anni di Jamila, ci credo ;) ).

      Elimina
  2. Io mi trovavo molto bene con questo hennè! Sarei curiosa di provarlo per i tatuaggi ;)
    CONFETTURA ROSA- HandMade Clothing

    RispondiElimina
  3. Ciao, sei ti va di passare da me è in corso un giveaway. Ti aspetto!

    RispondiElimina
  4. Ciao, ho trovato su fb un ecommerce Terra delle Ninfe dove lo vendono. Inoltre guardando i video di una youtubers ho notato che ci sono due tipi di zarqa uno con scritto red top e se nn ho capito male è questo che rende i capelli più sull'arancio. Invece l'altro se ho seguito bene io video è più dul rosso. Vi risulta?
    Grazie

    RispondiElimina
  5. ciao, sai dove posso comprare l'hennè jamila? non lo trovo da nessun a parte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, siccome costicchiava e avevo difficoltà a trovarlo, mi sono convertita all'hennè de le erbe di janas.

      Elimina
    2. Ciao l'hennè Jamila lo puoi trovare sul sito zenstore.it

      Elimina
  6. Ciao a tutte! Ho comprato stamattina per la prima volta lo Zarqa ( dopo anni di utilizzo dell'henné erbamea). L'ho preparato con acqua tiepida e limone e messo in frigo. Ossiderà in questo modo? Non so se va preparato diversamente rispetto agli altri... Pensavo di aplicarlo suo capelli domani...grazie a chi risponde

    RispondiElimina
  7. Che io sappia, acidificare la pappetta con aceto o limone, spegne la tonalità fredda rendendo l'henné di un bel rosso caldo. A questo punto mi chiedo: perché comprare un Henné rosso freddo se poi "spegnete" questa tonalità con acidificanti vari?
    Maria Luisa

    RispondiElimina
  8. Che io sappia, acidificare la pappetta con aceto o limone, spegne la tonalità fredda rendendo l'henné di un bel rosso caldo. A questo punto mi chiedo: perché comprare un Henné rosso freddo se poi "spegnete" questa tonalità con acidificanti vari?
    Maria Luisa

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, significa molto per il blog :)