22 aprile 2017

Crema per le cuticole di Mariangela.m (dall'Angolo di Lola)


Buongiorno!

Come dice il titolo, lo spignatto di oggi non è mio ma l'ho preso dall'Angolo di Lola e si tratta di una crema pensata per ammorbidire le cuticole.
Da mesi ormai non faccio più la ricostruzione alle unghie (ho un debole!) sia perché in gravidanza ho preferito avere le unghie libere in caso di imprevisti sia perché onestamente in questi mesi ho preferito risparmiare e spendere per la mia piccola! :)

Chiacchiere a parte, con questa crema mi sto trovando molto bene, ho le cuticole molto morbide e meno evidenti.
A questo link trovate la ricetta originale di Mariangela, io mi sono limitata a fare delle piccole modifiche in base a quello che avevo in casa e ne ho preparati solo 50 gr altrimenti avrei fatto scorta per i prossimi 3 anni visto che se ne utilizza poca sulla punta delle dita.

Crema per le cuticole di Mariangela


Fase A
Cera d'api 16
Lanolina Anidra 4
Olio di Oliva 46
Burro di karité 2 (raffinato solido)
Burro di karité 3 (non raffinato morbido)
Tocoferolo 2

Fase B
Glicerina 10
Glicole propilenico 2
Miele 13

Fase C
Proteine del grano idrolizzate liquide 0,5
Oe di Limone 5 gocce


Preparazione

Si tratta di una cold cream e vi racconto come l'ho preparata io.
Erano anni che non ne preparavo una e la maggior parte delle volte le mie cold cream finivano per separarsi essudando delle gocce d'acqua... diciamo che poi ho lasciato proprio perdere. xD
Ci ho riprovato ed è andata bene, il trucco è mescolare/frullare fino a raffreddamento, quasi ininterrottamente.

Si fa sciogliere la fase A a bagnomaria. 
Se vi state domandando che faccia abbia la lanolina,è questa:


E' estremamente appiccicosa, prelevatela con un cucchiaio e non toccatela con le dita sennò poi non dovrete tirare fuori tutta la vostra pazienza per lavarla via.

Nel frattempo scaldate anche la fase B.

La dicitura corretta è esattamente il contrario xD
Sopra la Fase B e sotto la A!!!

Quando entrambe sono belle calde e omogenee, versate piano a filo la fase B nella A (fase grassa) frullando con un monta latte come quello in foto. 


Ho continuato a frullare finché la cold cream non si è addensata e il montalatte non girava più.
Indicativamente ci vogliono 10 minuti.
Sono poi passata al cucchiaio, ho atteso che la cold cream si fosse raffreddata a sufficienza ed ho aggiunto la fase C.



Non attendete che la crema si sia completamente raffreddata per invasettarla altrimenti diventa complicato perché assume la consistenza di una pasta (la consistenza finale verrà raggiunta in 24 ore circa). Versatela subito nel vostro vasetto a cucchiaiate.



Il risultato è una crema molto emolliente da applicare attorno alle unghie e anche sopra :D di solito alla sera prima di andare a dormire. In pochi giorni le cuticole migliorano tantissimo!


E' stata un'idea molto bella di Mariangela ispirata alla crema Abricot di Dior in versione molto più naturale e meno costosa ;)

Spero piacerà anche a voi! A presto!

Patrizia 

6 commenti :

  1. Mai provata una crema per le cuticole..segno ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao! con che puoi sostituire "Proteine del grano idrolizzate liquide 0,5" ? Grazzie

    RispondiElimina
  3. Io non riesco a usarla, troppo appiccicosa, la regalerò.Peccato,è cosi bella da vedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la uso di notte per quello, magsri con i guanti di cotone dá meno fastidio, tipo impacco :)

      Elimina
    2. Sarebbe un'ottima idea patty, se non fosse che quando vado a letto sono "costretta" a grattare la schiena a mio marito e quindi non riesco mai a fare un impacco e tenere i guanti. .. Lo so, fa ridere... Devo trovare una soluzione....

      Elimina

Grazie per il tuo commento, significa molto per il blog :)