11 dicembre 2014

Fun di Natale! Simil-Lush (abbiate pietà di me xD)

Saaalve :D

Altro giro, altra corsa... altro spignatto di Natale! Anche questo è uno spignatto semplice e divertente :) 
Mi sono ispirata ai Fun di Lush che per chi non lo sapesse sono una specie di plastilina detergente, ci si può giocherellare dandole la forma che si preferisce e poi si utilizza come detergente.
Onestamente non mi sembra l'idea Lush più bella ma non ho potuto resistere all'idea di pensierini dalle forma natalizie :D
Se vi state dicendo "Ma questo spignatto è una cavolata!"... sono certamente d'accordo con voi!!! Ma ogni tanto ci sta un po' di autoironia :D 

Fun di Natale

Talco 32
Amido di mais 30
Glicerina 40
SLSA (Sodium Lauryl Sulfoacetate) 16
Colorante alimentare qb
Fragranza qb
(fragranza al miele, oe di Cannella scorza e oe di Arancio)

Procedimento
Ho disperso il SLSA - che è in polvere - nella glicerina a bagnomaria finché la pappetta da granulosa non è diventata liscia. 


Ho poi versato il tutto in una ciotola, indossato i guanti e aggiunto il talco e l'amido di mais finché non ho ottenuto una bella palla bianca ed omogenea. 

 

Ho aggiunto la profumazione e ho colorato con del colorante alimentare blu... ce n'è voluto una vagonata! 


Ne ho preparato dell'altro che ho diviso in due parti e colorato di giallo e rosa. 
Quando aggiungete il colorante, può darsi vi serva aggiungere dell'altro talco o amido per far in modo che la pasta non resti appiccicosa.



A questo punto non ci resta che dargli la forma che preferiamo.
Io sono partita da una forma superbasic... quasi ridicola direi ;P


Sì, mi vergogno a mostrarvela ma tant'è xD
Da qui in poi mi sono sbizzarrita con delle forme tipiche del Natale, le regalerò confezionate con della carta trasparente nella mie ceste-regalo... sicuramente faranno sorridere i destinatari ;D
Che ne dite?


Quello in basso a destra sarebbe un angioletto! A sinistra un albero di Natale xD 
Mentre modellavo i Fun mio marito mi guardava strana... ma è stato divertente giocare con il pongo a 31 anni suonati :D 
Un'unico appunto sulla ricetta: se non avete alcun tensioattivo in polvere, utilizzate pure quelli liquidi che avete a disposizione diminuendo la quantità di glicerina altrimenti la pasta resta troppo bagnata e quindi appiccicosa, valutate voi la consistenza e le dosi di tensioattivi.
Tra l'altro, sapete bene che una miscela di tensioattivi è sempre meglio di un unico tensioattivo, io avevo a casa il SLSA da millenni e ho voluto usarlo una volta tanto.

Questo è tutto, spero vi sarete divertite con me ad ammirare la mia (in)capacità manuale :D

A presto,

Patrizia

5 commenti :

  1. Ma che ridicola, è una figata *.*

    RispondiElimina
  2. Questo lo avevo fatto per la mia bimba, ma col sarcosinato. In realtà lo avevamo fatto insieme. :D
    È simpaticissimo e poi il prezzo dell'originale é un furto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello pasticciare tra mamma e figlia :D
      Si, trovo anch'io che costino troppo per quello che in effetti sono!

      Elimina
  3. Sei una grande!! Bravissima!!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, significa molto per il blog :)